Consultiamo l'Oracolo

Per proseguire è necessaria una conoscenza anche sommaria dell'I Ching. Nel caso leggere la mia introduzione all'I Ching.

L'Oracolo procede ora a costruire le sei linee che costituiscono l'esagramma, col metodo delle tre monete.

Le linee sono sovrapposte e numerate da uno a sei, dal basso verso l'alto. Ogni linea può essere continua (Yang) o spezzata (Yin); inoltre la linea può essere fissa (immutabile) o mobile (cioè soggetta a trasformarsi nel suo opposto (Yang o Yin).

I valori che una linea può assumere sono: 6 (Yin, mobile); 7 (Yang); 8 (Yin); 9 (Yang, mobile).

Le linee mobili aggiungono ulteriori precisazioni alla risposta dell'oracolo.